Mi piacciono i dettagli, gli oggetti comuni, le inquietudini, le contraddizioni, mi piace la spontaneità delle persone quando non sanno di essere sotto scatto, quando perdono quell’impostazione tipica della nostra cultura di facciata.

Cristiano Sabbatini

Sciate d’agosto sotto il sole di una lampada di Murano

82 views

Finalmente è arrivato il giorno del compleanno di Alessia. E mi sento felice come un cocainomane con una banconota da cinquecento infilata nel naso, davanti a un vassoio d’argento dopo la nevica di agosto. La banconota infilata nel mio naso è da cinque ma fa lo stesso. Per l’occasione mi sono comprato pure un completo […]

Continua

Se il trapezista manca la presa

65 views

A volte capita che il mondo, questa palla enorme e inconsolabile che da millenni ruota attorno al suo ego, decida inspiegabilmente di rallentare – non percettibilmente, è ovvio – ma, come se un pensiero l’avesse svegliato dal sonno, decida di rendere più lento il suo moto fino quasi a fermarsi. Puntando i piedi per una […]

Continua

Il punto nero

66 views

Nacqui sotto il segno dello scorpione, il 12 novembre 1998, da Francesca Serafini. Amavo i suoi capelli fulvi e mossi. Aveva la pelle candida come la panna e indossava sempre un delicato profumo di violetta. Non ricordo mio padre, non credo di averne mai avuti ma, sarà incredibile, ho ben impresso nella mente il giorno della mia nascita: […]

Continua

Il mio regno per un cavallo

132 views

Tanto tempo fa, in una remota zona dell’entroterra inglese, viveva nella contea di Marlboro, presso il villaggio di Chesterfield, una comunità d’infaticabili contadini e avvenenti pulzelle. La contea si trovava al centro di una cinta collinare la cui particolare morfologia permetteva ai suoi abitanti, circa un migliaio di anime, di godere di un clima sempre […]

Continua

Le ultime disavventure del giovane cambusiere Percy Shelley

50 views

Il diario di bordo riportava la data del 16 giugno 1868 e l’ultima posizione registrata dal capitano Francis Barret Browning, collocava la nave mercantile Mayflower a trenta miglia a sud ovest delle coste della Guinea. Tra i principali danni subiti dal veliero a causa della tempesta, vi era la spezzatura dell’albero di maestra alla prima crocetta e l’allagamento del […]

Continua